home page
cultura
cultura
ristoranti
eventi
cucina
shopping
Arte allo
Zen Sushi Restaurant di Milano

Gianluigi Serravalli
Dal 14 settembre all'11 ottobre 2013

Gianluigi Serravalli è nato a Ferrara, che è terra di buona cucina, di nebbia e di pittori. Dipinge da sempre, prediligendo la sperimentazione delle tecniche e l'interpretazione delle forme. Il passato di documentarista e la passione per la fotografia concorrono a dare alle sue opere un taglio rappresentativo, però filtrato da un visione onirica della realtà l'ironia a smussare le punte drammatizzanti, il gusto per il dettaglio a far nascere nei contesti rappresentati piccole storie da scoprire e decodificare. I suoi personaggi si nascondono fra le strutture rappresentate, siano esse cattedrali, fabbriche dismesse, porti o miniere, testimoniando inquietudini e specchiandosi in quel declino delle costruzioni dell'uomo che agli inizi dell'attività Serravalli soltanto immaginava e che ora è diventato reale, il gotico della religione trionfante prologo del laico costruire di una modernità che corre invecchiando e abbandona scorie del proprio esserci stata. Pittore legato alle pulsioni culturali del Novecento, il suo policromatismo appare velato da quell'incombere di nebbia che è nel suo genoma, e che sa supplire con il fumo complice del sigaro, l'amore della buona cucina un poco limitato dal colesterolo: anche in ciò interprete del proprio tempo.

Giovanni Chiara

GIANLUIGI SERRAVALLI

Gianluigi Serravalli was born in Ferrara, Italy, in 1949. He has been living in Milan since he was a boy and here he taught Art in a secondary school for a long time.

It is in the stimulating and variegated milieu of Milan that he not only took up his Art studies, but he also started working as a photographer and as an independent free-lance documentary film maker, winning the "Fotogramma d'Oro"(Golden Frame) in 1982. Today he is a member of some artistic associations in Milan.

He has exhibited in several Italian towns, but some ofhis paintings are also in the United States, Germany, Greece, Spain, Bulgaria and Australia.

Gianluigi Serravalli is a representational painter, whose recognizable cultivated style has its origins in the neurosis of the twentieth century. His paintings are made with different materials and are the result of refined research work in techniques and values. He paints industrial archaeoJogy, port areas, city outskirts, Gothic cathedrals and various Italian landscapes, whose real structures are transformed into a dream-like synthesis.

Clicca sulle immagini per visualizzarle in sequenza